order-bucket

Strutture sanitarie

Gli operatori sanitari sono responsabili degli ambienti interni in cui i pazienti vengono curati. È quindi importante selezionare materiali e superfici che creino un ambiente bello e confortevole, capace di favorire la guarigione.

Edifici che vi fanno sentire meglio

Varie ricerche significative dimostrano l'influenza che l'architettura può avere sul benessere mentale e fisico dei pazienti ricoverati in strutture ospedaliere. 

Secondo Bryan R Lawson l'uso della "progettazione basata sull'evidenza", che incorpora conoscenze empiriche del comportamento umano e metodo scientifico, consente di ridurre i tempi di cura, il consumo di farmaci da parte dei pazienti e i loro livelli di aggressività, poiché crea un ambiente che favorisce un ritmo di sonno-veglia migliore e una maggiore calma.

Alcuni importanti ricerche mostrano che la necessità di condizioni propizie a favorire la guarigione dei pazienti è essenziale, mentre l'investimento aggiuntivo richiesto per migliorare sensibilmente le condizioni sanitarie è relativamente contenuto.

Acustica 

Gli ambienti congestionati tendono a essere rumorosi e gli ospedali non fanno eccezione.   Il rumore all'interno degli ospedali è in costante aumento dagli anni '60. Il rumore incontrollato tipico degli ospedali moderni è provocato da numerosi fonti come pazienti, personale, avvisi medici e altre tecnologie salvavita, che non consentono agli ospedali di soddisfare i livelli acustici desiderati consigliati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. 

Tuttavia, utilizzando i materiali giusti, anche ospedali molto frequentati possono offrire ai pazienti un'ottima acustica e riservatezza, per garantire una degenza migliore. Uno studio su 416 pazienti, ad esempio, ha dimostrato che ambienti più silenziosi possono ridurre i periodi di ricovero. 

Il potere della luce naturale per la cura dei pazienti

Oltre all'importanza del comfort acustico, svariate ricerche hanno dimostrato che anche la luce solare può avere un impatto positivo sul benessere dei pazienti e migliorare i tempi di recupero, riducendo i tassi di mortalità, il dolore e lo stress. La scelta di prodotti con elevate proprietà di riflessione della luce può consentire di far penetrare maggiori quantità di luce naturale all'interno di uno spazio.

Design

Le strutture sanitarie a volte non sono di facile fruizione per gli utenti. Progettare un ospedale affinché sia invitante e accogliente può avere un'influenza positiva e ridurre i tempi di degenza. È dimostrato oramai che il colore, spesso utilizzato nelle strutture sanitarie per orientare gli utenti, ha un effetto positivo anche sulla guarigione dei pazienti. 

Igiene

Negli ospedali vengono trattate svariate malattie ed è quindi indispensabile che tutte le aree ospedaliere facciano la loro parte per contrastare il rischio della proliferazione delle infezioni. Poiché gli operatori sanitari sono responsabili degli ambienti interni in cui i pazienti vengono curati, una corretta disinfezione può contribuire alla riduzione delle infezioni associate alle strutture sanitarie. Un'igiene e una pulizia efficaci all'interno degli ospedali possono ridurre dal 5 al 30 percento il numero dei pazienti che contraggono, in media, almeno un'infezione durante la degenza presso una struttura sanitaria.  

Non tutti i materiali da costruzione possono sopportare i rigorosi metodi di pulizia necessari in un ospedale. Per questo è importante selezionare un prodotto che non solo sia in grado di resistere alla maggior parte dei tipi di pulizia, ma anche che non contribuisca alla proliferazione dei microorganismi.

Uno studio su 416 pazienti, ad esempio, ha dimostrato che ambienti più silenziosi possono ridurre i periodi di ricovero.

Joseph: The Impact of Light on Outcomes in Healthcare Settings

Prodotti consigliati

I seguenti prodotti sono particolarmente adatti per l'uso nelle strutture sanitarie.

Altre applicazioni

rockfon