order-bucket

Rockfon si impegna per salvaguardare la sicurezza nelle aule scolastiche

10 settembre 2018

In molte scuole italiane, ci sono stati casi di crolli improvvisi dei solai in laterocemento dovuti al fenomeno dello sfondellamento, con il conseguente rischio per la sicurezza di studenti e insegnanti.

news article illustration, school safety, Rockfon Blanka® Activity, Chicago Metallic T24 Click 2890, Rockfon System T24 A, IT

Allineamento del sistema di carico all’area d’impatto durante la prova.

RockWorld imagery,The Big Picture, kids, school, people, children

Mentre si torna dietro i banchi di scuola si ricomincia a parlare dello stato in cui si trovano gli edifici scolastici in Italia: strutture vecchie e inadeguate e rischi per la sicurezza degli studenti e degli insegnanti. Si è parlato molto infatti del fenomeno dello sfondellamento dei solai in seguito, purtroppo, a casi di cronaca in cui alcuni elementi del soffitto sono letteralmente crollati sulla testa degli studenti. 

Questo fenomeno dovuto al distacco del fondo delle pignatte e dell’intonaco di solai in latero-cemento può avere conseguenze imprevedibili: dal caso in cui il crollo di materiale rende inagibili dei locali fino a situazioni d’emergenza in cui sono coinvolte, purtroppo, anche persone. La messa in sicurezza degli ambienti è l'unico modo per evitare crolli improvvisi e proteggere le persone.

Il nuovo sistema di controsoffitto ‘Rockfon® System T24 A Resistente ai carichi da sfondellamento’ si iscrive in quest’ottica, e assicura il contenimento del distacco degli elementi del solaio. In seguito a test di laboratorio è stato dimostrato che è in grado di resistere a un carico progressivo in caduta per un totale di circa 120 kg/m², impedendo il passaggio di materiale e preservando persone e cose da eventuali danni. Dato che leggere cadute di porzioni di materiale possono passare inosservate, questo sistema evidenzia i segnali d'allarme presentando una leggera deformazione nei punti d’impatto e, grazie alla sua completa smontabilità, permette di ispezionare frequentemente le condizioni del solaio. Infine, la sua superficie elegante bianco matt permette un’ottima riflessione e diffusione della luce, ideale per la lettura nelle aule scolastiche.

Questo controsoffitto modulare si può installare rapidamente senza dover ricorrere a malte e intonaci (sistema a secco), e si compone di: pannelli in lana di roccia Rockfon Blanka® Activity (bordo A) e una struttura di sospensione a vista Chicago Metallic™ T24 Click 2890. Dotato di un sistema di clip a scatto, questo sistema presenta profili intermedi posati a 600mm e pendinatura a passo 800 mm. a mezzo di pendini regolabili fissati a soffitto mediante tasselli idonei al supporto di base.

Ancora una volta Rockfon mette al centro le persone e dimostra con questo sistema certificato, sicuro e versatile quanto abbia a cuore la sicurezza delle scuole italiane.

rockfon