order-bucket

Riflessione e diffusione della luce

A casa come in ufficio, al giorno d'oggi trascorriamo la stragrande maggioranza del nostro tempo al chiuso e di conseguenza i nostri edifici sono sempre più considerati quali fattori importanti per il nostro benessere, la qualità della vita e la nostra produttività.

Il potere della luce naturale

La luce è vitale per le funzioni di base dell'organismo umano e ha un'enorme influenza sul nostro stato psicologico e fisiologico. Oltre a favorire la visione, la luce ha un effetto diretto sulle aree del nostro cervello che agiscono come stimolanti, mantenendoci in allerta e in grado di conseguire prestazioni migliori a livello cognitivo.

Un buon ambiente interno, con i relativi arredi, è progettato in modo da creare un'atmosfera nella quale il fruitore si senta a proprio agio e motivato. La qualità dell'illuminazione è un elemento del clima interno che può influenzare tutto ciò che facciamo. 

Un interessante studio dei trend principali nel settore edilizio, "Smart Market Report 2016" DODGE Data & Analytics, ha identificato l'accesso alla luce del sole come una caratteristica essenziale degli edifici più salubri, mentre il 60% dei partecipanti al sondaggio lo ha identificato come una priorità dell'edilizia salutare anche nel prossimo futuro. 

Lasciate entrare la luce

Oltre a essere un ottimo modo per ridurre la nostra dipendenza dall'illuminazione elettrica, la luce naturale può creare bellissimi effetti visivi e favorire il benessere. 

Gli architetti possono ottimizzare in diversi modi la progettazione e l'orientamento di un edificio in modo da far entrare la luce naturale. Talvolta, tuttavia, questo non è sufficiente e sono necessari materiali per gli interni degli edifici appositamente studiati per attirare più luce all'interno.

L'uso di materiali dotati di elevate proprietà di riflessione e diffusione della luce può aumentare il livello della luce naturale disponibile in un determinato ambiente. Utilizzando, ad esempio, un controsoffitto con una riflessione della luce dell'87% è possibile far penetrare l'11% in più di luce naturale all'interno di un edificio. Per evitare troppi riflessi, che possono disturbare gli occhi, è inoltre consigliabile utilizzare prodotti con superficie opaca, che favorisce il comfort visivo.  

Utilizzando, ad esempio, un controsoffitto con una riflessione della luce dell'87% è possibile far penetrare l'11% in più di luce naturale all'interno di un edificio.
rockfon